Come si legge un ecoscandaglio CHIRP+

così puoi pescare di più, più velocemente e meglio

Chirp +

Cosa è CHIRP e come funziona

CHIRP è l'acronimo di “Compressed High Intensity Radar Pulse” (impulso radar ad alta intensità compresso). È un modo elegante per indicare che mostrerà i pesci che i sonar standard non rilevano. Come funziona? Un sonar standard invia una singola frequenza per volta. Poiché il feedback di una singola frequenza è limitato, anche la nitidezza e la risoluzione delle immagini del sonar saranno limitate. CHIRP invia una gamma continua di frequenze che vanno dal basso verso l'alto, interpretandole singolarmente al loro ritorno. Poiché questa gamma continua fornisce a CHIRP una quantità di informazioni molto più ampia, un sonar CHIRP è in grado di creare immagini molto più nitide e ad alta risoluzione.

La nitidezza del display CHIRP+ lo rende ideale per identificare pesci, localizzare la struttura, comprendere la consistenza del fondale e, soprattutto, distinguere tra target e oggetti, in modo da ottenere un vantaggio strategico sulle specie target.

Identificazione del pesce

Chirp app

Un pesce appare sullo schermo come un arco o una linea retta. Se un pesce nuota all'interno del cono sonar, invia impulsi dal bordo del cono, dal centro e poi dall'altro bordo. I segnali dai due bordi del cono viaggiano leggermente oltre i segnali provenienti dal centro. Un arco è un pesce che entra ed esce dal cono sonar, mentre una linea retta è un pesce proprio sotto il sonar.

Tenerlo presente quando si identifica il pesce:

  • Gli archi possono variare di dimensione in base al movimento del pesce (o se il sonar si muove su di essi).  Vengono visualizzati archi pieni se i pesci si muovono attraverso il cono sonar completo.
  • Vengono visualizzati semiarchi o linee spesse se i pesci si muovono parzialmente attraverso il cono.
  • Se il sonar e il pesce sono entrambi fermi, viene visualizzata una linea retta.

Determinazione delle dimensioni del pesce

L'errore più comune che i pescatori fanno quando è pensare che un arco lungo indichi un pesce di grandi dimensioni. Un arco lungo significa solo che un pesce era nel cono sonar per un periodo di tempo più lungo.

Singolo pesce

Singolo pesce

Il miglior indicatore delle dimensioni del pesce è l'ampiezza dell'arco dei pesci. Se un arco o una linea è spessa e il colore è intenso, si sta contrassegnando un pesce più grande.

Banco di pesci

Banco di pesci

A seconda del tipo di banco, possono apparire come gruppi di piccoli archi o densi gruppi con colorazione intensa. 

Ricerca di caratteristiche

La ricerca di caratteristiche come la vegetazione, le depressioni e i pendii ripidi è essenziale per localizzare le specie target.

  • Vegetazione
  • Depressioni
  • Pendii ripidi e punti
  • Vegetazione

    Vegetazione

    Una serie di specie, in particolare i predatori, la usano come punti di agguato. Vegetazione, alghe e pile di cespugli saranno densi o sparsi, di colore vivace e chiaramente definiti dalla sagoma del fondale.

  • Depressioni

    Depressioni

    Ideale per i pesci comuni, a cui piace perlustrare queste aree alla ricerca di cibo. Le piccole depressioni saranno molto sottili nella sagoma del fondale, ma facili da identificare.

  • Pendii ripidi e punti

    Pendii ripidi e punti

    Un altro ambiente preferito dei pesci predatori. Suggerimenti per localizzare pendii ripidi e punti (pendenze/declivi):

    • Impostare l'allarme di profondità, specialmente durante la pesca a traina, per avvisare quando si entra nella gamma di profondità scelta. 
    • Esplorare con un fascio medio per ottenere una lettura più chiara e assicurarsi di vedere qualsiasi ripiano o dosso che consentirà di evitare "zone morte" (vedere Funzionamento dei sonar).
    • Creare mappe batimetriche in Modalità Pesca da barca e Modalità GPS in acqua. Queste mappe mostrano pendii ripidi e variazioni di profondità, rendendo più semplice l'identificazione e il ritorno agli hotspot.

Comprensione della consistenza del fondale

La capacità di determinare la durezza del fondale di un lago e la sua consistenza è un enorme vantaggio per i pescatori. Il display del sonar mostra la durezza dell'oggetto/del fondale usando il colore e la luminosità: Più luminoso è l'oggetto sullo schermo, più forte sarà il segnale e, quindi, più duro sarà l'oggetto.

  • Colore del fondale
  • Spessore del fondale
  • 2º segnale nel fondale
  • Colore del fondale

    Colore del fondale

    Nella schermata Modalità giorno, l'intensità del segnale del sonar da un fondale duro viene visualizzata in arancione, mentre un fondale morbido sarà di colore viola. I colori di Modalità giorno vanno da viola (più morbido) a rosso, fino ad arancione e giallo (il più duro).

  • Spessore del fondale

    Spessore del fondale

    Lo spessore della linea che rappresenta il fondale è un indicatore della durezza del fondale: più la linea è spessa, più il fondale è duro. Attenzione: la sensibilità del sonar può influire sullo spessore della linea. Se si aumenta la sensibilità al 100%, la linea del fondale potrebbe apparire più spessa; se la si abbassa al 10%, potrebbe sembrare più sottile.

  • 2º segnale nel fondale

    2º segnale nel fondale

    I fondali duri possono restituire segnali molto intensi che a volte rimbalzano nuovamente sulla superficie. Questi verranno mostrati come un 2º segnale del sonar in parallelo sotto la linea che mostra il fondale. Se appare uno di essi, è un altro indicatore che il fondale è duro.

Chirp+

Sebbene non tutti gli oggetti siano facili da riconoscere, è sempre possibile ottenere indizi dalla forma e dall'intensità del segnale del sonar. A volte possono apparire oggetti sorprendenti, per esempio, il nostro preferito era l'"UFO subacqueo", che in realtà era un pilastro di un vecchio ponte.

Il nostro blog

Scroll to top